Privacy

 

 

I dati in forma sia elettronica che cartacea di cui ASF entra in possesso a seguito dello svolgimento della sua attività possono formare oggetto di trattamento ai sensi dell’art. 4 comma 1, lett. a) D. Lgs. 196/2003,

Tali dati verranno gestiti nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003.

In particolare, per quanto riguarda la gestione degli oggetti smarriti, dei reclami, dei sinistri, dei fornitori e dei clienti, sono state predisposte apposite informative, con le quale viene specificata la finalità e le modalità del trattamento dei dati.

ASF ha provveduto alla nomina di un Titolare del Trattamento, nella figura dell’Amministratore Delegato, e di diversi Responsabili del Trattamento a seconda dell’attività dagli stessi svolta.

ASF in ottemperanza a quanto previsto dal D. Lgs. 196/2003 ha provveduto alla notifica al Garante per la Privacy in data 23 marzo 2006 e successivamente in data 28 agosto 2008 a seguito della modifica della ragione sociale.

L’Amministratore Delegato quale Titolare del Trattamento dei dati, redige ogni qual volta lo si renda necessario e comunque ogni anno entro il 31 marzo, il Documento Programmatico per la Sicurezza nel rispetto dell’art. 34 del Testo Unico sulla Privacy, l’allegato B del Testo Unico “Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza”.

Gli interessati potranno esercitare i diritti riconosciuti dall’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 scrivendo a:

 

Titolare del Trattamento dei Dati – ASF Autolinee – via Asiago, 16/18 – 22100 Como

 

Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro Comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

  • dell'origine dei dati personali;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

  • l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

 

 

Pianifica il tuo viaggio
Arriva ASF